Come si crea uno stile personale?
 
 
in Manga&Anime | Domande e risposte
12/06/2009 10:06 - Di: Midori Yamane e Giorgia Caterini

Eccoci di nuovo a cercare di risolvere i vostri dubbi e le vostre perplessità. Oggi rispondiamo al dubbio di un/una vostra collega (non sappiamo chi sia perché non ha firmato la sua domanda).
Lui/lei ci chiede: “Come inventare un proprio stile manga”?

La domanda è pertinente anche se concettualmente errata (fra poco vedremo perché) e probabilmente è un interrogativo di molti.
Spesso quando si inizia a disegnare ci si sforza perché il proprio segno sia da subito personale, cerchiando di fare in modo che chi vede i nostri lavori possa immediatamente associarci a loro.
Questo è normale, è un’esigenza comune e comprensibile. Denota voglia di ricerca su se stessi e volontà di migliorare.

Come per tutte le cose però non serve la bacchetta magica e, purtroppo, è un risultato che non si ottiene velocemente.
La nota positiva in tutto ciò è che in qualche modo è inutile sforzarsi! E’ inutile perché tanto a forza di disegnare il proprio stile arriverà da sé, e non lo diciamo tanto per dire, succederà proprio così!
Ovviamente la condizione necessaria perché ciò si verifichi è sempre quella: disegnare, disegnare, disegnare, e ancora disegnare…ma non solo.

Perché si acquisisca il proprio stile, perché emerga, bisogna che passino molti anni di lavoro. In questi anni, oltre a disegnare, bisogna leggere molto (manga, fumetti, libri, riviste e quant’altro), andare spesso al cinema, vedere mostre, ascoltare musica…insomma, nutrirsi dal punto di vista culturale e quindi intellettuale.
Tutto questo funziona come una palestra, un training, che vi permetterà di nutrire e arricchire il vostro disegno. Solo così il vostro stile uscirà allo scoperto! Uno stile personale in fondo non è altro che una sapiente rielaborazione di tutta una serie di input culturali diversi. Perché avvenga una rielaborazione, ci vuole qualcosa da rielaborare e il tempo perché questo qualcosa sedimenti prima di essere effettivamente rielaborato. Queste sono le due condizioni necessarie!

Ora siete in grado di capire da voi perché la domanda posta in questi termini (“Come inventare un proprio stile manga”?) sia concettualmente errata.
Non si tratta di inventare il proprio stile, ma di saper mettere a frutto le proprie conoscenze. La cosa ovviamente è esponenziale: più si conosce e prima e meglio si riuscirà a tirar fuori qualcosa di personale.

Quindi, i consigli che possiamo darvi per affrontare la cosa nel modo giusto sono essenzialmente tre:
1- Siate intellettualmente voraci! Siate curiosi verso le cose e cercate di interessarvi, oltre al manga, anche a cose che (apparentemente) sembrano non avere nulla a che fare con il fumetto giapponese (mostre, musica, film, libri, manifestazioni culturali, fumetti occidentali).
2- Disegnate a più non posso.
3- Date tempo al tempo! Non state lì a pensare di tirar fuori il vostro stile nell’immediato, sarebbe una perdita di tempo e una dispersione di energie. Lavorate in modo spensierato, cercate di divertirvi con il disegno seguendo in modo attivo i primi due consigli che vi abbiamo dato, e vedrete che fra qualche anno ne riparleremo!

Votalo:
Tag:
Condividi:
Anonimo
14/07/2009 00:13
è tutti vero! il mio problema è che questi giorni o meglio diciamo, questo mese nn mi va tanto di disegnare. Praticamente vorrei disegnare ma nn mi va, è una brutta situazione la mia, ci soffro un casino, anche perchè se non mi va e provo a disegnare i miei disegni fanno, come dire......!!!! SKIFO! TT_TT

Anonimo
13/07/2009 20:05
è un ottimo consiglio,è bello avere un proprio logo di riconoscimento, un proprio stile...

Ale-kun
09/07/2009 11:28
vuot a lot ov gud edvaisis :D arigato

simona-sama
30/06/2009 12:49
come sempre ottimi consigli!!!!

Anonimo
29/06/2009 11:29
ASSOLUTAMENTE SENSATO. PRATICABILE

Fa_106
28/06/2009 16:45
come sempre grazie per i consigli... il fatto è che odio aspettare, mi dovrò rassegnare :D

Anonimo
23/06/2009 22:14
interessante

Anonimo
23/06/2009 17:25
BEN DETTO!!!In effetti anke leggendo manga diversi alla fine si avrà un misto degli stili dei mangaka di questi ultimi!!è qll ke è capitato a me: cercando di copiare volta x volta lo stile dei manga ke leggo(dragonball,naruto,onepie ce)ho acquisito un misto degli stili dei 3 mangaka: gli okki in stile Toriyama, alcuni tratti(soprattutto i tratteggi e le linee dei vestiti) di Oda; questi si sn uniti allo stile di Kishimoto [THE BEST *,*]da cui ho appreso maggiormente(GRAZZIE MAESTROO!!!XD).Dp aver imparato a dominarlo lo stile assume caratteri sempre + forti, allora lo si può dire STILE XSONALE!

Anonimo
18/06/2009 17:04
grazie mille dei consigli!^^ In effetti era proprio il pensiero che mi tormentava da anni! Sono contenta che ci diate dei conisigli così utili...bravi!^^

Himeka
16/06/2009 10:49
si è vero, in due anni che disegno manga mi sto accorgendo che un po' il mio stile è venuto fuori un po' così senza accorgermene =D certamente non è ancora ben definito ma almeno è un buon inizio! ed è così x tutti se si fa tanto tanto tanto esercizio!!

Anonimo
15/06/2009 18:00
come si fa' a pubblicare serie televisive?

Sakura the best
14/06/2009 16:48
Sono d'accordo ^^

WhiteKimahri
14/06/2009 10:01
Come al solito, grazie dei consigli!

BIOMA
13/06/2009 16:04
SCUSATE SE NN HO FIRMATO LA DOMANDA, ERO IO KE LO FATTA, GRAZIE MILLE PER LA RSIPOSTA:)!!!

Noemi-Hachi
13/06/2009 08:43
Sono molto curiosa..mi intrigano molto questi tipi di discorsi e mi fanno venire + voglia di disegnare!!Cmq sono daccordissima sul fatto ke il proprio stile bisogna trovarlo non subito ma col tempo e con l'esperienza.. è da 1 anno ke disegno manga.. e mi sono accorta ke rispetto all'anno scorso sono migliorata una botta..prima sapevo fare solo gli occhi..invece adesso riesco a fare tutto il corpo + o -!!XDXD E so per certo ke sarà per tutti così..sicuramente!!!XDXD Baci aci da Noemi

Anonimo
12/06/2009 21:46
se il disegno è spensieratezza, allora sono sulla strada buona XD per il disegno è non pensare a tutto il resto! ^______^

Anonimo
12/06/2009 20:47
grazie del consiglio! avrò più pazienza

Rossichan
12/06/2009 20:05
per quella che è la mia esperienza, mi trovo pienamente d'accordo con tutto ciò che avete scritto. Del resto il proprio stile è la rielaborazione di ciò che si conosce, non solo nel fumetto, ma in tutte le arti. Trovare il proprio stile è un pò come trovare se stessi...è un percorso lungo...che non finisce mai, perchè gli input proseguono per tutta la vita e così anche lo stile "cresce" e cambia con noi, migliorando (si spera). XD

Alessandra XD
12/06/2009 19:17
grazie dei suggerimenti^^

Anonimo
12/06/2009 19:10
waaaaa questo è il mio argomento preferito!!! pienamente d'accordo!

CrinieraDiLeone
12/06/2009 16:29
Bella la domanda del titolo, una volta me lo sono chiesta anch'io e immaginavo non fosse una domanda proprio "esatta". Spero che chi disegni manga sappia che bisogna possedere comunque un proprio bagaglio culturale, quindi lo stile verrà di conseguenza, succede a tutti! Bisogna lasciare che le cose seguano il loro corso! ^_^

Crys^^
12/06/2009 16:15
Sono d'accordo, perchè il stile è quello che ti viene con molta pratica e con la conoscienza di diverise tecniche!!!

mirai kira
12/06/2009 15:54
è giusto si ^^ però devo dire,che secondo me,uno la propria caratterizzazione ce l'ha da sempre! non intendo un proprio stile,ma un modo di disegnare che ti fa in qualche modo riconoscere(almeno per chi ti ha già visto disegnare)il modo di fare le espressioni,il tratto..ecc ecc insomma non so se mi sono spiegata ecco ^^'' comunque concordo molto,disegnare e disegnare! 8)

Anonimo
12/06/2009 13:40
Pienamente d'accordo

Nari Shishitsu
12/06/2009 13:33
Ottimo consiglio, tutors^^

revyLisa
12/06/2009 12:51
^^ yeah

Anonimo
12/06/2009 12:26
Grazie per il consiglio^^